FontanaArte

Luigi Fontana nel 1881 fonda a Milano un’industria che produce lastre di vetro. La strada verso il design è lunga e articolata, ma un punto di inizio è senz’altro il 1931: in questo anno Gio Ponti diventa il direttore artistico dell’azienda.

L’obiettivo è produrre articoli per arredare e arricchire gli ambienti della casa. Vengono realizzate così alcuni progetti di design, molti dei quali sono diventati un vero e proprio culto e si trovano sul mercato ancora oggi. Tra questi troviamo la lampada Bilia, la lampada Pirellone e il Tavolino 1932.

Gio Ponti per rafforzare l’impronta artistica dell’azienda, si associa al progettista e artista Pietro Chiesta. E in questa occasione viene fondato il brand FontanArte: un ramo dell’azienda che si rivolge al mondo dell’arredamento e del design di alta qualità. Accanto all’illuminazione, l’azienda produce diversi oggetti e articoli di arredamento. Scopri le creazioni presenti in catalogo!