Ufficio in casa: alcune idee per arredare lo studio con design

Anche tu vuoi arredare l’ufficio in casa? Questo luogo è riservato al lavoro, ma anche ai momenti di riflessione e scrittura, alla gestione della contabilità casalinga e alle attività scolastiche. Insomma, è un angolo molto importante per concentrarti. Ecco perchè, quando lo arredi, devi renderlo pratico e funzionale, senza rinunciare allo stile naturalmente!

Non sai da dove iniziare? Oggi vogliamo ispirarti: ecco alcune idee per arredare il tuo studio con design.

Arredamento di design: idee per il tuo ufficio in casa

Iniziamo con la regina di qualsiasi studio o ufficio, la scrivania. Certo non può mancare anche nell’angolo o nella stanza della tua casa. Fortunatamente il mercato offre tante alternative e tu puoi sceglierla in base alle tue esigenze tecniche: la dimensione dello spazio, eventuali sedi per il computer o altri dispositivi, mensole, e quant’altro.

Ti potrebbe interessare: “Come dare un tocco di stile alla postazione lavoro”

La scrivania deve assecondare le tue esigenze di base ma, allo stesso tempo, permetterti di appoggiare anche fogli, faldoni o libri senza sacrificare la comodità. Perciò ti consigliamo di sceglierne una spaziosa. Non hai spazio a sufficienza sul piano di lavoro?

Per ricavare ulteriori scompartimenti puoi appoggiarla alla parete in cui inserire delle mensole. Ed anche in questo caso puoi sbizzarrirti con stili, colori e materiali. Puoi optare per un sistema dallo stile classico in legno, oppure per dei ripiani in metallo più moderni.

Tra le tante proposte, noi ti consigliamo la Mensola Barattola dell’azienda di design italiana Opinion Ciatti. Disegnata da Bruno Rainaldi, è costituita da una base in metallo laccato argento e un frontale in acciaio inox lucido.

Mensola Barattola Opinion Ciatti

Parliamo ora di un altro elemento fondamentale: l’illuminazione. Per ottenere la massima visibilità, ti consigliamo sia un lampadario, sia una lampada da tavolo di design. Questa deve emanare il fascio luminoso sul tuo piano di lavoro e facilitarti alcune operazioni come la scrittura o la lettura di libri.

Anche in questo caso puoi optare per una lampada particolare, capace di incarnare il tuo amore per la creatività e il design. E chi più di Ferruccio Laviani può accontentarti? La sua lampada Bourgie firmata da Kartell è un cult da possedere e mettere in mostra sulla scrivania.

Arredare l’ufficio in casa: dai un tocco personalità e design

Parliamo ora di aspetti più legati al gusto personale, come il colore delle pareti o l’aggiunta di piante e oggettistica. Per prima cosa, ricorda che tutto nella stanza deve favorire la concentrazione, inclusi i colori che usi per i tessuti, gli oggetti e le pareti. Queste ultime saranno colorate con tonalità chiare o neutre. Puoi scegliere tra il bianco, il beige, il color crema o l’avorio.

Infine, per rendere il tuo ufficio più personale puoi aggiungere qualche elemento decorativo, per esempio un quadro, un portafoto, una pianta o un tappeto.

In un articolo precedente abbiamo parlato vasi da usare da soli o per contenere le piante e rendere ancora più bella la tua casa. Che ne dici di leggerlo? Lo trovi qui. Sicuramente ti aiuterà a trovare l’ispirazione per arredare un ufficio casalingo ricco di stile e funzionalità!

Ufficio in casa: alcune idee per arredare lo studio con design ultima modifica: 2018-10-18T09:00:55+00:00 da Francesca Pinna