Idà Interni d’Autore inaugura lo showroom Rimadesio a Salerno

Fin dalla sua fondazione, noi di Idà Interni d’Autore abbiamo perseguito un obiettivo: dare forma ai sogni, proporre gli arredi di design migliori sul mercato, presentare i brand più prestigiosi al mondo. E ancora oggi lavoriamo con lo stesso entusiasmo e proponiamo le migliori selezioni di design sia nella nostra vetrina reale a Salerno, sia in quella virtuale.

Abbiamo presentato tanti prestigiosi marchi in questi anni, ed oggi una firma importante si aggiunge alla lista: il 7 febbraio 2019 inaugureremo lo showroom Rimadesio nel nostro punto vendita di Lungomare Trieste, 72 a Salerno

Showroom Rimadesio a Salerno: il nostro orgoglio Made in Italy

Rimadesio è uno dei principali brand italiani di design. Produce sistemi per definire e suddividere gli ambienti della casa: porte scorrevoli, librerie, complementi d’arredo per zona giorno, ma anche cabine armadio e soluzioni per la camera da letto.

 

L’offerta di Rimadesio è in continua evoluzione per assecondare le esigenze di una clientela consapevole ed esigente. I progetti del brand sono contraddistinti da un sapiente mix di concretezza, sobrietà e tecnologia. Ogni prodotto è curato nei minimi dettagli, fin dalla fase progettuale. L’obiettivo è offrire qualcosa di bello, che sia anche caratterizzato da prestazioni straordinarie, all’avanguardia.

Tutte queste eccellenti qualità saranno presenti all’interno del nostro showroom: sarà possibile aggirarsi tra le collezioni, chiedere informazioni e costruire un progetto su misura per la propria casa.

Insomma, il nostro 2019 non poteva iniziare meglio di così. E siamo davvero orgogliosi che un brand come Rimadesio abbia scelto il nostro negozio per presentarsi alla città di Salerno, così eclettica, solare e ricca di cultura e passione verso il design.

Ti aspettiamo giovedì 7 febbraio 2019 per presentarti il mondo di Rimadesio, ne rimarrai affascinato!

Idà Interni d’Autore inaugura lo showroom Rimadesio a Salerno ultima modifica: 2019-01-25T10:49:32+00:00 da Francesca Pinna