Tutte le curiosità sulla serie Croco di Gervasoni

La vita è una questione di intrecci, e Gervasoni con la serie Croco sembra voler celebrare questi importanti legami che ci uniscono alla natura, alle persone e perchè no, anche alla nostra casa, che quotidianamente ci protegge, coccola e accoglie.

Oggi vogliamo parlarti di una linea di complementi d’arredo davvero suggestiva, frutto della collaborazione tra il brand italiano e la desginer Paola Navone. Divani, tavolini e anche lampade: scopriamo insieme tutti gli elementi che compongono questa esclusiva linea di design.

Croco di Gervasoni: scopriamo tutti gli elementi della serie

Iniziamo dal nome, che potrebbe suonare molto particolare per i non addetti ai lavori: cosa significa Croco? Questo termine si riferisce al materiale usato per la realizzazione della struttura ad intreccio dei vari complementi d’arredo, ovvero il Crocodile, che in italiano si traduce con Coccodrillo. Tutti gli elementi d’arredo che compongono la collezione Gervasoni Croco hanno infatti un filo comune, ovvero l’uso del Croco o Crocodile, un materiale chiamato così perchè molto scuro e flessibile. Se la superficie è un infinito intrecciarsi, alla base vi è una struttura resistente e durevole in rattan e legno multistrato. I divani e le altre sedute hanno in aggiunta un rivestimento imbottito e sfoderabile per stare comodi. Il tessuto può essere scelto tra tantissime varianti, in questo modo la collezione si adatta agli spazi e ai gusti di chi la sceglie.

Collezione Croco Gervasoni

Gervasoni e l’arte dell’intreccio, anche nella serie Croco

Il metodo di lavorazione ad intreccio è un’arte molto antica che Gervasoni preserva con cura e sfrutta per creare complementi d’arredo all’avanguardia. Il brand si è specializzato in questa tecnica creando così tanti prodotti caratterizzati da una doppia anima, tradizionale e innovativa: pensiamo per esempio al Ventiolatore Wind.

Con il tempo l’azienda ha raffinato questo tipo di lavorazione e ha prodotto un’intera collezione che unisce la vocazione artigianale dell’azienda all’esperienza di una grande designer italiana, Paola Navone, che dal 1998 cura la direzione artistica dell’azienda, oltre a occuparsi del disegno di tante collezioni. Paola Navone, una delle designer italiane più affermate al mondo, ha da sempre un rapporto speciale con la materia, sembra infatti che ogni progetto prenda forma proprio da questo elemento. Insomma, il rapporto con il materiale, ancor di più se è naturale, permette alla Navone di realizzare collezioni uniche, amatissime dagli appassionati di design.

La Collezione Croco è un progetto davvero interessante, costituito da tanti elementi da abbinare tra loro: pouf, tavolini, sedute, poltrone e divani di ogni dimensione, fino alle lampade. Il materiale, che non è trattato in alcun modo, ha un effetto grandioso in ogni ambiente, che sia tradizionale o moderno. Insomma, Croco è davvero una soluzione perfetta per arredare la zona living e donarle una personalità forte, creativa, firmata da una delle aziende di design più apprezzate.

Ora tocca a te: abbiamo solleticato la tua curiosità? Allora non ti resta che dare uno sguardo a tutti i complementi d’arredo che costituiscono la serie Croco e scegliere quelli perfetti per te!

Tutte le curiosità sulla serie Croco di Gervasoni ultima modifica: 2018-02-15T09:00:38+00:00 da Claudia Pinna
0

Leave a Reply